lunedì 21 febbraio 2011

virtual drum on line

In rete si trovano numerose applicazioni flash usate per scopi ludici e didattici. Virtual Drum è indubbiamente una delle più divertenti, consente di suonare una batteria virtuale attraverso l'uso della normale tastiera del computer; sono supportati tutti e tre i principali sistemi operativi (Windows, Mac, Linux).

Ad ogni tasto è associato un "colpo", ad esempio B è la cassa, C e V rispettivamente il rullante con la mano sinistra e destra, Z - M - X - N l'Hi Hat (aperto e chiuso, mano sinistra e mano destra) ecc. L'assegnazione ai tasti può essere personalizzata.
Ovviamente non vi è alcun controllo sulla dinamica, anche per questo più che di uno strumento sarebbe opportuno parlare di giochino, ma molto divertente e, per molti versi anche istruttivo.


Curiosa la riproposizione dei kit di diversi batteristi che in qualche modo han fatto "scuola", con tanto di sample kit, che consente un interessante confronto (seppur in bassa qualità) del sound caratteristico. Così nel kit Phil Collins si trova il famoso rullante con gated reverb, nel kit Stewart Copeland il rullante secco e piuttosto acuto, la memoria di John Bohnam è onorata con sample di cassa risonante e rullante profondo...

Utilizzando computer con prestazioni scarse (soprattutto per quanto riguarda la RAM) si potrebbe verificare una fastidiosa latenza sull'esecuzione dei campioni, rendendo il giochino praticamente inutilizzabile. Ma su tutti altri il divertimento è assicurato.
Giochini a parte, sul sito sono presenti numerose risorse utili per chi la batteria la studia davvero; una sorta di corso on line, una nutrita serie di partiture, una rudimentale batteria elettronica a pattern e altri interessanti documenti da leggere per approfondire la conoscenza di diversi stili.

Nessun commento:

Posta un commento