lunedì 31 gennaio 2011

Tip: sdoppiare i canali (1)

Nel mixer audio può essere utile sdoppiare un segnale in ingresso su due canali.
Nel caso si lavori con un'unica console per sala e palco, è possibile in questo modo avere due percorsi differenti per quanto riguarda eq e processing.

Su un banco digitale basta fare una doppia assegnazione nella pagina di patch input.

Con un banco analogico sarà invece necessario usare un "doppino xlr", detto anche "baffo" o "Y", facendo attenzione a non abbassare troppo l'impedenza del segnale; fino a 2/3 split il segnale rimane qualitativamente accettabile, oltre è caldamente consigliato uno splitter attivo o un direct out, avendo magari l'accortezza di rientrare attraverso insert return in modo da bypassare il pre (il direct out è già preamplificato).


doppino o baffo XLR live on stage


L'esempio più comune riguarda le voci, spesso monitor e PA richiedono diversi interventi di equalizzazione. Inoltre, non è mai buona cosa usare compressori nei monitor wedge dei cantanti, ma è probabile invece che serva un compressore sulle voci per l'amplificazione in sala.

Gli sdoppi XLR possono realizzati da soli, basta saper saldare. Unica accortezza è l'uso di cavo con guaina sottile, in modo che sia possibile far entrare due cavi nel serracavo del connettore femmina.

Si trovano anche in commercio già fatti, questo è il link al miglior prezzo che ho trovato in rete.
Un'ultima nota: il baffo può, all'occorrenza, anche fungere da adattatore XLR Maschio-Maschio.

Leggi anche
sdoppiare i canali (2)
fonico di palco tips & tricks (1)
fonico di palco tips & tricks (2)
fonico di palco tips & tricks (3)

2 commenti:

  1. Paolo Sturmann9 aprile 2012 20:33

    Ciao carissimo... Mi è successo tempo fa di usare un baffo per indirizzare il segnale del beta 58 della voce da una parte in un preamplificatore dedicato a un monitor da "autogestire" e dall'altra alla consueta circuitazione del mixer FOH.. la lieve perdita di segnale non pareva però essere equamente suddivisa tra i due cavi in uscita della ypsilon...può accadere questo? Ovvero che un segnale di uno dei due cavi sia più debole dell'altro con il semplice utilizzo del baffo e quindi non di uno splitter attivo? e se si perchè?
    un salutone
    p.

    RispondiElimina
  2. Ciao Paolo, scusa il ritardo, ho visto solo ora il tuo commento...
    Non sono ferratissimo in elettrotecnica, però penso che quanto da te verificato possa accadere quando le impedenze degli stadi d'ingresso delle due macchine sono molto differenti fra di loro.
    Proverò ad interpellare amici più competenti di me in merito, appena ho notizie certe te le comunico...
    Ciao!

    RispondiElimina